Milano – Colin Focus Day – GDPR e compliance, Direzioni aziendali in prima linea

Meno di 100 giorni al GDPR. I due anni concessi dall’Autorità europea alle aziende per l’adeguamento stanno per scadere: non farsi trovare impreparati al traguardo del 25 maggio 2018 è la priorità delle aziende in queste settimane.

Per quanto moltissime aziende siano consapevoli di cosa si tratti, non molte dormono già sonni tranquilli. Secondo IDC solo il 43% delle imprese con più di 10 dipendenti ha predisposto un piano di analisi adeguato per la compliance, solo il 3% può dire di averla raggiunta.

Secondo lo studio la normativa pone in eguale difficoltà imprese di dimensioni diverse. Nel caso delle aziende più grandi le sfide poste dalla nuova normativa impattano su processi complessi che portano al centro dell’agenda dei vertici apicali e delle Direzioni aziendali le attività di revisione e riprogettazione dei processi e dell’assetto tecnico ed organizzativo nell’ottica della conformità normativa.

Concetti quali accountability, privacy by design e by default, obbligo di data breach, data privacy impact assessment dovranno diventare parte integrante di policy e cultura aziendali. Gli stessi dovranno inoltre essere riletti e riconsiderati non solo come destinatari, ma anche rispetto ai propri fornitori in qualità di clienti.

Una Round Table dal taglio pratico ed operativo quella che il Colin Focus Day rappresenta da oltre due anni per le aziende chiamate a confrontarsi con le nuove disposizioni e con il loro impatto sul business.

Le principali tematiche:

  • Quali sono le disposizioni del Regolamento di maggiore impatto per le Direzioni aziendali? Quali step operativi devono compiere i Responsabili delle Direzioni per rispondere in maniera efficace agli input normativi?
  • Misure tecniche ed organizzative: come impostare policy, regolamenti interni e strumenti di sicurezza nell’ottica di un’efficace gestione del rischio?
  • Privacy by design e privacy by default: come si traducono questi due concetti chiave nell’offerta aziendale e quali obblighi hanno i fornitori di servizi/prodotti ICT?
  • Contrattualistica: come rileggere i contratti in essere e come impostare i nuovi accordi alla luce del nuovo assetto normativo?
  • Dal data breach al trasferimento dati extra UE: come tutelare il patrimonio informativo?
  • Data Protection Officer: quali compiti svolge il responsabile della protezione dei dati e come si inserisce nell’ecosistema aziendale?
  • Affrontare il cambiamento: come approcciare il GDPR da un punto di vista operativo?

Relatori

  • Avv. Alessandro Cecchetti, General Manager Colin & Partners;

Location ed orari

Il workshop, la cui partecipazione è su invito, si svolge nella sede Colin di Milano, presso la Sala Anitec- Assinform in Via G. Sacchi, 7, collegata in videoconference con la sede di Via Barberini,11 Roma, il 7 Marzo 2018 dalle 14.30 alle 17.00.

Per informazioni scrivere a: comunicazione@consulentelegaleinformatico.it