Prato – evento L’impatto del GDPR sui sistemi informativi

 

Dalle ore 9.30 alle 11.30

Sede di Basis Information Technology

Via Giuseppe Valentini, 14 – Prato

Quali cambiamenti comporterà l’effettiva applicazione del Nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati personali (GDPR) a partire dal 25 maggio 2018? Tutte le aziende sono chiamate ad adeguarsi al nuovo Regolamento? Quali processi IT saranno coinvolti nel cambiamento normativo? Quando è necessario identificare il Privacy Officer? Esistono tool a supporto della gestione della Data Protection? Cosa cambierà nei rapporti con i fornitori e con i sub-fornitori? Quali sono gli adempimenti previsti in caso di Data Breach?

Su questi interrogativi si focalizzeranno gli approfondimenti del Dott. Lorenzo Colzi, Consultant di Colin & Partners, nell’ambito dell’evento L’impatto del GDPR sui sistemi informativi organizzato da Basis Information Technology il prossimo giovedì 21 settembre.

Alla luce dello stringente adeguamento imposto dalla nuova normativa privacy di non lontana piena applicazione, l’evento, rivolto a Responsabili IT, Compliance, Audit e a coloro che si occupano di Privacy e Data Protection, si propone di fornire le competenze necessarie a conoscere la GDPR ed a prepararsi all’effettuazione di un assessement aziendale sul flusso dei dati nell’ottica di raggiungere la compliance normativa, attraverso la gestione e risoluzione delle eventuali criticità emerse.

Come è noto, gli adempimenti imposti dalla GDPR avranno un impatto notevole sui processi aziendali. Per tradurre blue-1866693_640la riforma nei processi interni, ponendo particolare attenzione all’impianto sanzionatorio completamente rinnovato e particolarmente severo (fino al 4% del fatturato globale mondiale annuo), le aziende hanno pochi mesi e l’adeguamento dovrà consistere innanzitutto in una trasformazione nel modus operandi, e prima ancora nella “cultura aziendale”, degli addetti ai lavori rispetto alla governance delle informazioni aziendali, in modo da coniugare l’elemento tecnologico a quello normativo. Titolari e Responsabili privacy dovranno garantire misure tecniche ed organizzative idonee a soddisfare il rispetto dei dettami del Regolamento, quali la data retention, l’anonimizzazione e la pseudonimizzazione, nonché la restituzione dei dati, la corretta reazione ai data breach, gli audit e l’adesione al principio dell’accountability ed ai principi di sicurezza.

Proporsi sul mercato in completo allineamento rispetto alla nuova normativa, infatti, significa sfruttarne la leva di trasformazione e di vantaggio competitivo grazie alla capacità di rispondere in maniera immediata e coerente agli input del mercato. Ciò vale anche per i fornitori ed i sub-fornitori che, rispettandola, potranno ampliare i propri scenari di business a confronto di concorrenti non allineati.

Per maggiori informazioni sull’evento ed iscriversi:

Scopri l'evento