Firenze – GDPR ed Enti d’Ambito: principi e punti cardine del Regolamento Privacy europeo

Si svolgerà a Firenze, presso la sede TiForma, l’incontro informativo (gratuito, previa registrazione) sul tema GDPR ed Enti d’Ambito: principi e punti cardine del Regolamento Privacy europeo – Il sistema di gestione privacy come driver di crescita.

Destinatari privilegiati: CIO, gli ICT Manager e tutte le figure aziendali preposte alla sicurezza delle informazioni.

Il Workshop sarà condotto da Lorenzo Colzi, Consultant Colin & Partners e si terrà il 12 febbraio dalle ore 10 alle ore 13.

I punti che saranno trattati:

  • General Data Protection Regulation: l’evoluzione del sistema privacy;
  • I pilastri del Regolamento: dal principio di Accountability ai concetti di privacy by design e privacy by default;
  • Misure tecniche e misure organizzative: la governance del rischio informatico;
  • La nuova struttura delle informative privacy: focus sul trattamento dati degli utenti, dei fornitori e dei dipendenti;
  • Data Protection Impact Assessment (DPIA): la ratio del nuovo obbligo e gli impatti rispetto agli Enti d’Ambito. Esempi pratici su profilazione dell’utenza, valutazione dei dipendenti, videosorveglianza e strumenti di geolocalizzazione concessi ai dipendenti per svolgere le prestazioni lavorative;
  • La struttura del Registro delle attività di trattamento negli Enti d’Ambito;
  • Contrattualistica e GDPR: impostare i nuovi contratti nell’ottica della nuova normativa e rivedere quelli in essere secondo i principi del Regolamento;
  • La gestione del data breach: impostare una procedura efficace e valutazioni strumentali rispetto ai dati degli utenti;
  • Data Protection Officer: il ruolo strategico ed operativo del Responsabile per la Protezione dei Dati e le implicazioni col sistema 231;
  • GDPR ed Enti d’Ambito: gli step da compiere per raggiungere la compliance;

La partecipazione all’evento è gratuita ma, per motivi organizzativi, è obbligatorio confermare la propria iscrizione entro e non oltre il 7/02/2019. L’incontro è a numero chiuso, superato il limite massimo previsto, non potrà essere garantita la partecipazione.

Scopri l'evento