Milano – Colin Focus Day. Brand protection e strumenti per accrescere la competitività

La crescita di un’impresa è determinata dalla sua capacità di rispondere tempestivamente ai cambiamenti del contesto, se non addirittura nell’anticiparli, e di sfruttarli come leva di business. Il sistema imprenditoriale 4.0 pone alle aziende nuove sfide, complice l’inarrestabile digitalizzazione dei processi e l’apertura del mercato ad orizzonti internazionali – ancora in piena evoluzione – che ampliano il perimetro di business.

Colin Focus DayUna visione centrata sul consolidamento della propria attività sul mercato non può prescindere dalla valorizzazione e dalla tutela del proprio marchio. La Direzione Marketing gioca, in tale contesto, un ruolo essenziale nella realizzazione di una politica di brand protection. La difesa del marchio passa da un approccio strategico evoluto che tenga conto della totalità dei fattori competitivi in gioco, molti dei quali gestiti proprio dal Marketing.

Primo tra tutti i dati. La governance avanzata dei dati rappresenta un driver di vantaggio competitivo: detenere grandi quantità di informazioni dettagliate di consumatori (clienti e prospect) ed essere in grado di trarne valore significa poter accrescere le proprie opportunità sul mercato.  Al tempo stesso garantire che la raccolta dei dati ne consenta l’utilizzo in modo legittimo, e non illecito, deve essere prioritario per non esporsi al rischio di sanzioni che ne pregiudicherebbero qualsiasi impiego, oltre a danneggiare la reputation stessa dell’impresa.

Quanto detto risulta ancor più incalzante a fronte dell’entrata in vigore della General Data Protection Regulation che, facendo della tutela delle informazioni il perno centrale attorno le quali costruire ogni processo aziendale, impatterà in maniera decisiva anche sulle politiche marketing delle imprese. Una gestione non conforme dei dati raccolti, trattati e conservati nei database o nei CRM – nel nuovo quadro normativo in vigore dal maggio 2018 – potrebbe esporre le aziende inadempienti a conseguenze sanzionatorie tutt’altro che trascurabili: fino al 4% del fatturato mondiale annuo di gruppo oltre al rischio concreto di compromettere la possibilità di utilizzo dell’intera banca dati.

Non solo i dati usati a fine pubblicitario vanno a comporre il quadro degli strumenti a disposizione dei marketers. Si pensi al sito web, ormai principale biglietto da visita per la maggioranza delle imprese, alla pagina aziendale sui social o all’app sviluppata nell’ottica di un’interazione più diretta con il target di riferimento. La legal compliance di questi mezzi è fondamentale.

Obiettivo dell’incontro è dunque dare una overview ai manager nel settore Marketing e commerciale di quali aspetti andranno tenuti ben presenti al fine di operare tutelando il proprio ruolo professionale da un lato e la propria azienda dall’altro, alla luce dello sviluppo tecnologico che sta caratterizzando soprattutto queste direzioni.

Le principali tematiche:

  • Parlare di brand protection nell’era di internet.
  • Verso il Regolamento Europeo sulla Data Protection: principi essenziali, applicazione territoriale, Privacy by Design e Privacy by Default; cosa dovranno fare i manager nell’ambito del Marketing?
  • Profilazione e consumer: la compliance normativa per utilizzare i dati; l’utilizzo dei dati nella Business Intelligence (BI).
  • Selezionare strumenti e fornitori: valutazioni da anticipare nei rinnovi contrattuali per quei servizi che saranno attivi nel 2018.
  • Casi pratici: sviluppare CRM, APP e promuovere le attività tramite i social.
  • La brand reputation applicata ad internet.
  • La tutela del Portafolio IP: cosa devono sapere i marketers

Relatori

  • Avv. Valentina Frediani, Founder e CEO Colin & Partners
  • Avv. Giulia Rizza, Consultant Colin & Partners

Location ed orari

Il workshop, la cui partecipazione è su invito, si svolge nella sede Colin di Milano, presso la Sala Assinform in Via G. Sacchi, 7, il 9 Novembre 2016 dalle 14.30 alle 17.00.

Per informazioni scrivere a: comunicazione@consulentelegaleinformatico.it